Contratti Time & Material. Pro e contro

Data di pubblicazione: 26 Ott, 2018

Un preventivo flessibile

Per la realizzazione di un progetto informatico altamente personalizzato, è sempre difficile per il fornitore quantificare l’effort complessivo e stilare un preventivo a tutto incluso. Le variabili in gioco sono tante: dalla qualità attesa dal cliente alle attività di formazione, dal porting di dati fino alle ore extra dovute a eventuali imprevisti. Si è così diffusa l’abitudine di stipulare un contratto a consulenza aperta, chiamato Time & Material, in cui il fornitore (tipicamente una società ICT o un’azienda di consulenza) effettua una stima di massima delle giornate lavorative previste per ogni attività individuando un costo orario delle sue risorse (Time). La stessa cosa avviene per i “Material”, determinando una tariffa fissa per ogni unità e categoria di materiale (es. ore di manutenzione evolutiva).
Alla fine di ogni mese, o in base a uno specifico periodo concordato, il fornitore fattura il progetto inviando al cliente un computo dettagliato delle attività e delle ore lavorate dal team. Spesso le risorse sono impegnate direttamente nella sede del cliente, anche attraverso l’affitto di figure professionali (outsourcing) quindi l’azienda può avere un riscontro immediato dell’impegno effettivo che ha richiesto il progetto.

 

Vantaggi e limiti

Uno dei problemi dei contratti Time & Material è ovviamente la mancanza di un costo certo da attribuire in anticipo a un determinato progetto. L’azienda cliente può però richiedere l’inserimento di un limite di ore da non superare per non ritrovarsi poi a sostenere spese troppo distanti dalla stima iniziale. D’altra parte, uno dei plus di questa forma contrattuale è proprio quello di avere a disposizione il team per tutto il tempo che serve al fine di raggiungere i risultati prefissati, senza che per ogni piccola modifica si debba rimettere in discussione il contratto iniziale. In questo senso si può valutare di stipulare una “consulenza mista“, in cui gli elementi del progetto più facilmente stimabili hanno costi chiusi, mentre quelli più aleatori (come ad esempio il training) sono lasciati aperti.

 

Quando conviene in particolare?  

Il Time & Material rappresenta un’ottima soluzione nei progetti di “emergenza”, spesso in concomitanza con picchi produttivi. Invece che avviare una fase di preventivazione – spesso lunga, difficile e onerosa per il fornitore – si può subito cominciare a lavorare insieme concordando semplicemente il costo di un’ora di lavoro e di un determinato materiale.
Inoltre, è particolarmente conveniente nei progetti di breve periodo. In quelli più lunghi, il fornitore potrebbe essere meno incentivato a terminare il lavoro, a meno che non si sia stabilito un premio basato su vari parametri, tra cui i tempi di consegna.
Sicuramente è una tipologia di contratto che si basa su una forte dose di fiducia tra le parti. A questo proposito, per il cliente è sempre meglio affidarsi a una società dalla comprovata serietà e/o con cui si ha già avuto un’esperienza positiva in passato.

 

Time & Material e In Job

Oltre alle società ICT e alle aziende di consulenza, questa tipologia di contratto può essere fornita da In Job, come società di recruiting.
Un’opportunità particolarmente interessante per il settore bancario-assicurativo, in quanto l’azienda può evitare il pagamento dell’IVA (che solitamente si attesta al 10%) con un indubbio vantaggio fiscale rispetto all’impiego di altre tipologie di intermediari.

Per trovare la persona giusta per far crescere il tuo business contattaci.

Le ultime news

INJOB CONSOLIDA LA PROPRIA PRESENZA IN EMILIA-ROMAGNA: INAUGURATO OGGI NUOVO CAREER CENTER A REGGIO EMILIA

by | Giu 26, 2024 | News | 0 Comments

Continua la crescita di inJob in Emilia-Romagna, dove nell’ultimo anno la recruitment company ha supportato più di 200 aziende del territorio nel processo di assunzione...

INJOB CONSOLIDA LA PROPRIA PRESENZA NEL VERONESE: INAUGURATO OGGI NUOVO CAREER CENTER A BUSSOLENGO

by | Giu 12, 2024 | News | 0 Comments

Continua la crescita di inJob nella provincia di Verona, dove nell’ultimo anno la recruitment company ha supportato più di 170 aziende nel processo di assunzione di...

INJOB CONSOLIDA LA PROPRIA PRESENZA IN LOMBARDIA: INAUGURATO IERI NUOVO CAREER CENTER A TREVIGLIO

by | Mag 8, 2024 | News | 0 Comments

Continua la crescita di inJob in Lombardia, dove nell’ultimo anno la recruitment company ha supportato le aziende del territorio nel processo di assunzione di oltre...

INJOB, NEL 2023 RICAVI IN CRESCITA DEL 14%. PROSEGUE IL PERCORSO DI CONSOLIDAMENTO AVVIATO NEL 2021

by | Mag 7, 2024 | News | 0 Comments

Nel 2023, la recruitment company – dal 2021 parte di W-Group – ha registrato ricavi per € 80 milioni, in crescita del 15% sull’esercizio precedente, nonostante un...

INJOB CONSOLIDA LA PROPRIA PRESENZA IN VENETO: INAUGURATO OGGI NUOVO CAREER CENTER A MESTRE

by | Mar 20, 2024 | News | 0 Comments

Continua la crescita di inJob a Nord Est, dove nell’ultimo anno la recruitment company ha supportato le aziende del territorio nel processo di assunzione di quasi 3000...

Quanto vale il titolo di studio nel mercato del lavoro

by | Ott 17, 2023 | News | 0 Comments

Negli ultimi decenni, il mercato del lavoro italiano ha subito significative trasformazioni. Il contesto economico e tecnologico sta costantemente evolvendo, e molte...

A scuola d’estate: un aiuto per i genitori lavoratori

by | Set 19, 2023 | News | 0 Comments

L’estate si è da poco con conclusa, ma non senza qualche difficoltà per i genitori italiani, che ogni anno si ritrovano a dover affrontare il problema delle vacanze...

Le transizioni di vita come competenze sul lavoro

by | Ago 21, 2023 | News | 0 Comments

Intervista a Riccarda Zezza Imprenditrice, innovatrice e mamma. Riccarda Zezza è tutte queste cose insieme, nonché CEO e fondatrice di Lifeed, società di education...

L’Unione Europea aderisce alla Convenzione di Istanbul per la lotta alla violenza contro le donne

by | Lug 31, 2023 | News | 0 Comments

L'Unione Europea ha recentemente fatto un importante passo avanti nella lotta contro la violenza sulle donne aderendo alla Convenzione di Istanbul. Questo impegno segna...

Sostenibilità: la chiave per attrarre i talenti in azienda

by | Lug 31, 2023 | News | 0 Comments

Negli ultimi anni, le aziende registrano una crescente attenzione rispetto ai temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, poiché le persone sono sempre...

Le migliori letture HR sotto l’ombrellone

by | Lug 26, 2023 | News | 0 Comments

Le vacanze estive sono ai blocchi di partenza e inJob è pronta a consigliare una serie di letture che approfondiscono le tematiche del lavoro e possono far riflettere...

Quanto conta l’amicizia tra colleghi

by | Lug 20, 2023 | News | 0 Comments

Secondo un sondaggio di Linkedin di qualche anno fa, il 46% dei lavoratori ritiene che avere amici sul luogo di lavoro contribuisca alla loro felicità. In effetti,...

Decreto lavoro, tutte le novità

by | Lug 13, 2023 | News | 0 Comments

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, il nuovo Decreto Lavoro ha concluso l’iter parlamentare ed è diventato legge. Il provvedimento ha come obiettivo favorire...

“Zitto che ti sente”: il libro di Giuseppe Flore presentato al Career Center inJob di Verona

by | Lug 6, 2023 | News | 0 Comments

Il Career Center inJob di Verona ha ospitato, ieri 6 luglio, la presentazione del libro Zitto che ti sente (2023, Scripta Edizioni) di Giuseppe Flore, Facilities...

Lavoro e disabilità

by | Giu 22, 2023 | News | 0 Comments

Chi sono i lavoratori disabili I lavoratori appartenenti alle categorie protette, considerata la comprovata difficoltà di inserirsi nel mercato del lavoro, sono...

Nuovo Decreto Lavoro

by | Mag 29, 2023 | News | 0 Comments

Tutte le novità del nuovo Decreto Lavoro Il 1° maggio il governo ha approvato il nuovo "decreto lavoro", contenente una serie di misure tra cui il taglio al cuneo...

Occupazione Femminile in Italia - foto1

L’occupazione femminile in Italia

by | Mag 18, 2023 | News | 0 Comments

Il tasso di occupazione femminile in Italia Secondo l’ultimo Rapporto firmato da Bankitalia, Ministero del Lavoro e Anpal, l'occupazione femminile è tornata a salire...

Il mercato del lavoro in provincia di Bergamo: intervista a Chiara Bonardi, Area Manager, e Diego Simat, Branch Manager

by | Mag 11, 2023 | News | 0 Comments

Nel bilancio del 2022 sull’occupazione in Italia, Assolavoro ha parlato di una crescita sostenuta grazie all’occupazione stabile (+248mila lavoratori) mentre il 2023 è...

Welfare aziendale e i trend per il 2023

by | Mag 4, 2023 | News | 0 Comments

Non solo lavoro. Oggi, per trattenere e attrarre nuovi talenti in azienda, serve molto di più. Ci troviamo in un nuovo scenario, animato da molteplici cambiamenti che...

Lavoro: la settimana corta si fa strada anche in Italia

by | Apr 20, 2023 | News | 0 Comments

In Italia e in altri Paesi europei si comincia a parlare di settimana lavorativa corta, grazie ad alcune realtà aziendali che già la stanno sperimentando. Sebbene sia...

Hai delle domande?
Contattaci